Acqua e pH. Farci caso è salute.

Non c’è nutrizionista che non evidenzi quanto faccia bene bere durante la giornata  e soprattutto di non farsi prendere dalla convinzione che le acque più costose siano le migliori.

Molta dell’acqua venduta in bottiglia è acida, cioè con un pH inferiore a 7, e spesso controllando i valori dichiarati sull’etichetta si riscontrano molte variazioni, e quasi mai migliorative. Ciò accade perché l’acqua è stata imbottigliata mesi e mesi prima, perché ha fatto un lungo viaggio, perché è stata immagazzinata in piazzali sotto al sole.

Un’acqua acida tende ad acidificare il nostro corpo, con i ben noti sintomi che spesso accusiamo e generando un invecchiamento delle nostre cellule.

Spesso l’acqua del rubinetto ha un pH abbastanza neutro e basta una buona depurazione per renderla migliore delle più costose acque minerali, con un grande risparmio economico e con un ottimo riscontro per la nostra salute.

Scopri con i nutrizionisti che conosci o con quelli dell’Associazione No Profit di ALCALIA come puoi bere e mangiare bene, risparmiando e migliorando la tua salute e quella dei tuoi cari.

acidosi
I SEGNALI DI QUANTO SEI ACIDO !

Attenzione a questi segnali!
E’ acidosi dei tessuti causata da scorie acide in eccesso.
E’ un bene intervenire subito.

acqua-alcalina-benessere
ACQUA

Oltre a dover essere priva di agenti inquinanti, la vostra acqua occorre che sia alcalina cioè con un pH superiore a 7.

× Contattaci